Le novità per sostenere l'estate

16/04/2012
17:27
Vedi Traghetti; Vedi tutti i dossier di Trasporti; Vedi tutti i dossier
Leggi anche: Traghetti

Si apre sottovoce l’alta stagione delle prenotazioni marittime.

Gli operatori del settore hanno escluso un ritorno al passato, alle tariffe da mercato aggressivo: ora sono determinati a fare utili e non solamente fatturato. Una politica che sta dando qualche preoccupazione nelle fila del trade, ma che i vettori del mare hanno intenzione di sostenere con iniziative promozionali e nuove rotte.
Grandi Navi Veloci, ad esempio, ha attivato i collegamenti estivi tra Genova e Porto Torres. Operazione accompagnata dal lancio di formule per le famiglie, che prevedono passaggi gratuiti per i bambini sino ai 12 anni.

Ma Gnv spinge sull’advance booking anche nella direzione del Marocco, promuovendo, sui biglietti acquistati entro il 30 aprile, riduzioni del 20 per cento sul biglietto di ritorno. È, invece, rivolto ai residenti e ai loro famigliari ‘Moby per i Sardi’, progetto tariffario ideato dall’operatore per garantire a chi è nato e a chi risiede sull’Isola la possibilità di accedere sempre alle tariffe più economiche. “Un’iniziativa che attuiamo - afferma Eliana Marino, direttore commerciale di Moby -, anche se significa fare un sacrificio per una compagnia che, a sua volta, deve fare i conti con la mancanza di contributi e il caro carburante”.

Grimaldi Lines ha scelto il versante adriatico per la sua ultima novità in fatto di collegamenti. Ha, infatti, debuttato nei giorni scorsi il Brindisi-Igoumenitsa-Patrasso, che durante la stagione estiva aggiungerà uno scalo settimanale a Corfù; tre le frequenze settimanali operate con la ‘Sorrento’. Nei piani anche la fidelizzazione del comparto agenziale e le promozioni speciali per l’alta stagione, inclusi gli investimenti per l’organizzazione di educational. In vista c’è il nuovo sistema di prenotazione, previsto a ottobre.

Confermato, intanto, il collegamento per la Sardegna che verrà operato sino a ottobre. “Il segreto - racconta Francesca Marino, manager dipartimento passeggeri del Gruppo - assecondare il mercato e la richiesta dell’utenza”.

Pronto al via, intanto, la seconda estate di Saremar, che ha aperto le prenotazioni per l’alta stagione sul collegamento giornaliero Civitavecchia-Olbia. La tratta prevede operativi giornalieri dal lunedì alla domenica. La compagnia rivela ora l’intenzione di ritoccare le tariffe “per raggiungere un pareggio economico della linea”, come ribadisce l’a.d. Emanuele Cera, chiedendo alla Regione Sardegna un aumento del 20-30 per cento.

Dal canto suo Tirrenia è ritornata a Arbatax dopo un periodo di sospensione: con il traghetto Aurelia serve la linea da Genova via Olbia, ma, dal 2 giugno, utilizzerà navi più grandi.

Corsica Sardinia, invece, lancia quest’anno la nuova rotta che collegherà l’isola d’Elba da Piombino. Sul fronte delle offerte, la compagnia intende promuovere Corsica e Sardegna come mete short break, con le ,proposte ‘Salto in Corsica’ e ‘Salto in Sardegna’, valide per i weekend fino al 18 maggio.

Vedi Traghetti; Vedi tutti i dossier di Trasporti; Vedi tutti i dossier Leggi anche: Traghetti

Commenti di Facebook