Nozze più magre per i dettaglianti

23/09/2013
11:07
Vedi Viaggi di Nozze; Vedi tutti i dossier di Vacanze Tematiche; Vedi tutti i dossier
Leggi anche: Viaggi di Nozze

Si va limando verso il basso il budget a pratica per i viaggi di nozze.

È questo il dato che emerge dal sondaggio realizzato da TTG Italia sul segmento e pubblicato sul numero 6 dell’11 febbraio 2013. Nell’indagine realizzata da TTG, infatti, si nota come sia in aumento il numero di dettaglianti che indica come budget di spesa per il viaggio di nozze una cifra inferiore a 5mila euro. Erano il 23,2 per cento nel 2012, sono diventati il 24,4 nel sondaggio 2013. Allo stesso tempo, ha registrato un calo deciso la percentuale di agenzie che dispone di clienti in grado di permettersi un viaggio da oltre 10mila euro. Rappresentavano il 4,5 per cento dei dettaglianti nel 2012, sono diventati il 2,8 per cento nel 2013, con un calo di 1,7 punti percentuali.

Il segnale proveniente dal sondaggio TTG appare chiaro e in linea perfetta con la tendenza più generale che riguarda le vacanze: non si rinuncia, ma non è più il tempo delle grandi spese.

Tanto è vero che è calata anche l’incidenza sul giro d’affari complessivo delle agenzie per i viaggi di nozze. I valori del sondaggio 2012 mostravano, infatti,un peso superiore al 40 per cento del fatturato per il 13 per cento delle agenzie che avevano partecipato all’indagine.Nel 2013 questa percentuale si è limata verso il basso, con una perdita secca di 5 punti percentuali, a solo l’8 per cento di casi.

Si rafforza, invece, la fascia media: per il 50,6 per cento delle adv il segmento rappresenta fra il 20 e il 40 per cento del fatturato,mentre nel 2012 il valore era il più forte per il 44,6 per cento delle agenzie.

Vedi Viaggi di Nozze; Vedi tutti i dossier di Vacanze Tematiche; Vedi tutti i dossier Leggi anche: Viaggi di Nozze

Commenti di Facebook