Scala dei Turchi a rischio chiusura: scontro tra Comune e proprietario

15/03/2017
16:52
 

È uno dei tratti di costa italiana più affascinanti e meta di migliaia di turisti da ogni parte del mondo. Ora, però, è al centro di una diatriba che potrebbe portare anche alla sua chiusura, proprio alla vigilia della stagione estiva.

Pubblicità

È scontro aperto tra il Comune e il privato proprietario dell’area dove si trova la Scala dei Turchi, in provincia di Agrigento. Al centro del contendere la decisione, da parte dell’associazione a cui Ferdinando Sciabbarrà (questo il nome del titolare) si è appoggiato per ‘difendere’ lo splendido tratto di costa, di avviare un ticket di ingresso da 3 euro. Una parte della cifra, si legge su Corriere.it, sarebbe dedicata alla cura e alla difesa della spiaggia, un’altra parte al Comune il rimanente al proprietario.

A questa decisione si oppone invece il comune, che vuole mantenere aperto il sito e occuparsi direttamente della sua tutela. Ipotesi alla quale Sciabbarrà dice no, minacciando di chiudere del tutto Scala dei Turchi.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook