Gooood morning Vietnam

Paolo Audino, Direttore Business Unit Tourism & Transport di Rimini Fiera SpA

Italia assente: meglio così

19/07/2013
11:07
Leggi anche: Unwto

Italia turistica fuori dall'Unwto. L’organismo delle Nazioni Unite che si occupa delle politiche turistiche mondiali sta per eleggere alcune importanti cariche a livello europeo e a livello mondiale.

Delle 57 candidature su cui tutti i membri affiliati all’organismo dovranno esprimere il voto, nemmeno una è italiana. In Europa dominano gli spagnoli, seguiti da russi e turchi, con presenze anche di portoghesi, tedeschi, inglesi. A livello mondiale compagine molto allargata con statunitensi, indiani, messicani e rappresentanti di altre 23 nazioni, tra cui Iran, Israele, Corea, Argentina, Egitto.

Due candidature anche per San Marino. Dell’Italia nessuna traccia.

Pur ammettendo che non sia soltanto l’Unwto a decidere sorti e strategie globali per l’industria turistica, si tratta di un’assenza imbarazzante e significativa. D’altro canto non siamo in grado di esprimere candidati autorevoli nemmeno per le cose interne, figurarci per quelle internazionali.

Dunque forse è meglio così, il rischio dell’ennesima figuraccia sarebbe garantito portando il solito signor nessuno ad un tavolo al quale sono seduti esperti veri.

Leggi anche: Unwto

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


I blog di TTG Italia non rappresentano una testata giornalistica poiché sono aggiornati senza alcuna periodicità. Non possono pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le opinioni ivi espresse sono sotto la responsabilità dei rispettivi autori