Booking.com al lavoro sull'intelligenza artificiale

19/05/2017
15:43
 

Tecnologia, turismo sostenibile e ispirazioni. Sono questi gli asset su cui Booking.com punta per sviluppare la sua sfera d'influenza sul turismo italiano. "Stiamo lavorando sulla messaggistica e sui progetti di intelligenza artificiale - spiega Andrea D'Amico, country manager Italia di Booking.com -, per interagire con il cliente in maniera sempre più efficace, anticipando le domande degli utenti e alleggerendo il lavoro delle strutture".

Pubblicità

Secondo i dati in possesso della Ota, il desiderio di viaggiare in maniera sostenibile è sempre più forte nel processo decisionale degli utenti: saranno ben 8 viaggiatori italiani su 10 ad interessarsi alle strutture eco-friendly nel 2017, contro i 3 dell'anno scorso.

Ma saranno soprattutto le emozioni e le suggestioni a guidare le scelte dei viaggiatori. "Oggi, la componente ispirazionale è fondamentale - spiega D'Amico -; è per questo che continuiamo ad offrire consigli e guide di viaggio, oltre a sviluppare la vendita di attrazioni ed esperienze".

Claudiana Di Cesare


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook