Zoomarine si trasforma, via alla conquista del mercato europeo

11/01/2017
11:54
Leggi anche: Zoomarine

Continua il processo di trasformazione di Zoomarine che, dopo essere entrato a far parte del Gruppo Dolphin Discovery a novembre 2015, ha avviato un’operazione di completo rebranding e lo sviluppo di novità sul fronte delle attrazioni.

Pubblicità

A breve il più grande parco marino in Italia presenterà un nuovo logo, colori e veste grafica e investirà nel rafforzamento dell’interattività con i visitatori, trasformando le esperienze passive del pubblico in eventi che lo coinvolgono direttamente, grazie all’utilizzo di momenti emotivi che diventano veicolo di messaggi educativi.

Grazie a una media di 600mila visitatori l'anno e 60mila studenti, Zoomarine si conferma come uno dei maggiori parchi di divertimento d’Europa, oltre che primo parco tematico del Centro Italia all'insegna dell'intrattenimento e dell'offerta educativa. Con l’ingresso nel Gruppo Dolphin Discovery, l’azienda messicana che ha in portfolio 24 parchi in 9 Paesi, gli investimenti sono aumentati in modo considerevole e hanno portato anche al rinnovamento e al potenziamento di gran parte del management, guidato dall’ad Renato Lenzi.

Leggi anche: Zoomarine

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook