Storia dell’uomo che voleva fare il giro del mondo senza prendere l'aereo

08/01/2017
13:17
 

Potrebbe sembrare il giro del mondo ideale per chi ha paura di volare. E invece è solo la nuova sfida di un viaggiatore solitario, l’olandese Torbjørn Pedersen.

Pubblicità

Obiettivo del suo viaggio, toccare tutti i 203 Paesi e territori che, secondo i suoi conteggi, compongono il mondo rigorosamente senza mai prendere l’aereo e soggiornando almeno 24 ore in ogni area.

Il viaggio, come racconta repubblica.it, è iniziato tre anni fa e, secondo i calcoli, si dovrebbe concludere nel 2019 alle Maldive. Ad oggi, il conteggio delle mete è a quota 122 e l’elenco dei mezzi di trasporto utilizzati va dai classici passaggi in macchina fino a pescherecci e portacontainer.

Il tutto, come è da tradizione per queste imprese, fedelmente documentato attraverso il suo account di Instagram e il suo blog.

Il budget? Venti dollari al giorno. Comprensivi di cibo, alloggio e ovviamente trasporti.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook