Hotel di lusso e viaggi invidiabili, la seconda vita degli assistenti di volo

10/01/2017
21:00
 

Hotel up level, spiagge lontane e destinazioni paradisiache. La seconda vita degli assistenti di volo corre sui social, ed è fatta di lusso e viaggi da raccontare.

Pubblicità

È quello che si scopre tramite l’hashtag #cabincrewlife, attraverso cui, racconta Corriere.it, hostess e steward mostrano sui social le loro avventure in giro per il mondo. Storie di chi semplicemente approfitta dell’attesa tra un volo e l’altro per fare un tuffo o godersi il panorama; o di chi è stato proprio selezionato da tour operator e agenzie come vero e proprio storyteller per raccontare le destinazioni, passando così da hostess durante il volo a blogger all’atterraggio. Storie comunque invidiabili, mostrate dal quotidiano in una fotogallery.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook