Barbados, una compagnia charter per risollevare il turismo

di Sveva Faldella
16/03/2017
13:06
 

"C'è un forte interesse per il mercato italiano e stiamo mettendo in atto una serie di iniziative di promozione per cercare di riconquistarlo". Così Anita Nightingale (nella foto), direttrice Europa di Barbados Tourism Marketing Inc, nel corso di un workshop, introduce i progetti per attrarre il mercato della Penisola.

Pubblicità

L'isola ha chiuso il 2016 con un -9% di arrivi, con gli italiani a quota 3.247 rispetto agli oltre 7mila degli anni '90 e l'ente è pronto a giocare la carta dei collegamenti. "Siamo molto penalizzati dalla mancanza di voli diretti - spiega Nightingale -. Al momento l'Ente sta discutendo con una compagnia charter, ma siamo ancora all'inizio della trattativa".

Attualmente l'80% degli italiani che visita Barbados vola con British Airways e il 50% dei viaggiatori ha tra i 26/45 anni ."Molti  - conclude - prenotano in maniere indipendente, ma vogliamo incentivare le adv".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook