Ai confini del mondo: viaggio nelle Desolation Islands

19/03/2017
09:12
 

Per raggiungerle sono necessari 6 giorni di traversata in traghetto, con partenza dall’isola di Reuniòn. Ed è l’unico modo per arrivare su quest’arcipelago che ha nel Madagascar il punto di terraferma più vicino, solamente a 3.300 chilometri di distanza.

Pubblicità

Benvenuti nelle isole della Desolazione, come venne ribattezzato da James Cook l’arcipelago scoperto dall’ammiraglio Kerguelen, che le diede il primo nome e che gli costò anche gli arresti, per aver fatto credere che potessero essere una nuova miniera d’oro per la Francia, secondo quanto riportato da Lastampa.it.

Come dimostra il nome evocativo, questo remoto angolo di terra potrebbe rappresentare una meta per un turismo molto estremo, anche se dalla sua ha il fascino di una natura veramente incontaminata. Gli unici abitanti, infatti, sono scienziati e metereologi che per lunghi periodi dell’anno soggiornano qui per studiare clima e ambiente.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook