Padoan: ‘L'aumento dell'Iva non ci sarà’. Bankitalia: ‘Non è da escludere’

20/04/2017
09:21
 

Aumento dell’Iva, un giallo tra ministero dell’Economia e Bankitalia. Secondo quanto riporta ilsole24ore.com, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha confermato la volontà dell’esecutivo di proseguire “nel percorso di progressiva riduzione della pressione fiscale”. Ovvero, l’intenzione è quella di non includere l’aumento dell’Iva per il 2018 nella prossima legge di bilancio. Anche per il prossimo anno, dunque, il fantasma del ritocco all’Imposta sul valore aggiunto sembrerebbe sparire.

Pubblicità

Ma a raffreddare gli entusiasmi ci ha pensato Bankitalia: sempre secondo il sito del quotidiano finanziario, riguardo alle famose clausole di salvaguardia la Banca centrale avrebbe affermato che, in questo momento, “non dovrebbe essere esclusa” una revisione delle aliquote Iva. Ad affermarlo è il vicedirettore generale di Bankitalia Luigi Signorini, in audizione sul Def.

Al centro, ovviamente, la necessità di reperire le somme necessarie in maniera rapida: un risultato che sarebbe difficile da ottenere con altri tipi di misure (come la lotta all’evasione e la riduzione della spesa).


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook