L'aeroporto di Olbia chiude il 2016 a +14%: è record

11/01/2017
14:25
 

Record storico per l’aeroporto Olbia Costa Smeralda, che ha chiuso il 2016 con 2.541.541 passeggeri totali, in crescita del 14% rispetto all’anno precedente. Per quanto riguarda i movimenti complessivi, il 2016 ha fatto registrare un numero di decolli e atterraggi pari a 31.929 (+13% rispetto al 2015).

Pubblicità

La crescita è stata determinata principalmente dallo sviluppo del segmento di traffico internazionale, che raggiunto il record storico di 1.172.460 passeggeri, con un incremento del +21%. Il mercato tedesco, primo mercato internazionale per l’Aeroporto di Olbia, conferma il trend positivo di crescita degli ultimi anni, evidenziando un incremento del traffico passeggeri del + 15%.

Positivo anche il dato relativo al traffico domestico che raggiunge quota 1.346.478 passeggeri, in dell’8% rispetto al 2015.

A spingere la crescita dell’aeroporto, le politiche di marketing territoriale per la destagionalizzazione, che hanno spinto all’apertura di nuovi collegamenti internazionali e all’incremento dell’offerta nel periodo di spalla. Crescite importanti si registrano nei mesi di aprile, con un +10% di pax e di ottobre (+17%).

Nel 2016 il network del Costa Smeralda si è arricchito di 14 nuove destinazioni, di cui sei domestiche e otto internazionali, per un totale di 71 rotte operate da oltre 40 compagnie aeree in 17 paesi.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook