Whatsup

Roberto Gentile, editore, blogger, consulente, head-hunter

Perché andare al TTG Incontri: per fare business, non pubbliche relazioni da corridoio

12/10/2016
10:39
Leggi anche: TTG Incontri

Per il nostro settore, l’appuntamento di metà ottobre a Rimini è segnato in agenda da mesi e il TTG Incontri ha saldamente mantenuto il focus sul b2b e questo l’ha premiato.

Ecco tre motivi per dedicare un po’ di tempo alla trasferta in Romagna, e una cosa da evitare come il fuoco.

Primo, per fare business. Certo, sono finiti i tempi nei quali Bruno Colombo e il comandante Molinari (rispettivamente Ventaglio e Lauda Air) finalizzavano accordi da centinaia di milioni di lire di volato con una stretta di mano davanti allo stand. Oggi è tutto più etereo e diluito nel tempo, e i contratti si firmano negli studi dei commercialisti. Ma un caffè col ceo di una low cost o col country manager di una Ota possono aiutare a chiudere accordi che magari attendevano da un po’.

Secondo, per fiutare dove tira il vento. Chi era a Rimini nel 2014 aveva capito che l’Expo non era un flop e nel 2015 che l’estate successiva sarebbe stato un boom per l’Italia. Un giro per i corridoi aiuta a capire cosa va e cosa non va, a cogliere quell’idea, quell’intuizione, quel retropensiero che magari hai in testa da un po’, ma che non riesce a prendere ancora forma.

Terzo, per acquisire conoscenza. Diretta e immediata, non filtrata dai media o rimasticata da terzi. Assistere a un convegno o a una presentazione aiuta a capire chi c’è dietro un’idea di business, e spesso è più importante l’uomo dell’impresa. A questo proposito, un salto al Mezzogiorno di fuoco condotto dal direttore di questa testata io lo farei.

Cosa evitare? Gli incontri casuali da corridoio, quelli con colleghi che non vedi mai, ma che ti salutano come aveste preso un caffè la sera prima e ti chiedono tutti contenti: “Allora, come va?”. Tu ci pensi un secondo e ti dici: “Ma questo l’ho visto esattamente un anno fa, qui al TTG, e pure l’anno prima, e forse l’anno prima ancora, e non ne è venuto mai fuori niente”. Vi siete fatti la domanda? Allora rispondetevi.

Buon TTG Incontri.

Leggi anche: TTG Incontri

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


I blog di TTG Italia non rappresentano una testata giornalistica poiché sono aggiornati senza alcuna periodicità. Non possono pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le opinioni ivi espresse sono sotto la responsabilità dei rispettivi autori